EDOARDO

DE ANGELIS

Cantautore

IL NUOVO DISCO

"Io volevo sognare più forte"

Il Cantautore Necessario / Egea Music 2021
 

Edoardo De Angelis festeggia il cinquantesimo anno di attività con un nuovo album, che segna un passaggio importante di diversità nella continuità.

Le tematiche sono in parte quelle di sempre, ma approfondite: la difesa dei diritti (L’apertura della caccia), l’attenzione verso i più fragili (Lettera dall’inferno, Il lupo non verrà), il confine tra sogno e realtà (L’orso e la stella), la cura dei sentimenti (Nel mio cuore, Cuore selvatico), la posizione dell’uomo nel mondo e nella storia (Il dolore del mondo). In questo album si segnala anche un tratto politico, forte e dichiarato, in favore dell’Europa unita, quasi un manifesto europeista, nelle canzoni Prima d’essere l’Europa e Le strade d’Europa, scritte a quattro mani con Francesco Giunta.

Altro elemento di distinzione è quello delle nuove collaborazioni. La cura dei suoni, è ancora una volta affidata “chiavi in mano” a Fabio Ferri, co-produttore artistico. Responsabile della co-produzione artistica e degli arrangiamenti è Alberto Laruccia, musicista della più recente generazione, leader de La Scala Shepard e allievo del Saint Louis College of Music, l’Istituto di alta formazione musicale di Roma. L’album è molto “suonato”, ma anche pieno di aria; nella sua costruzione i protagonisti dei precedenti lavori di De Angelis, Alessandro Gwis, Cristiano Micalizzi, Marco Siniscalco, si sono così incontrati con giovani talenti come Natalia Dudynska e Kyungmi Lee e con alcuni “compagni di scuola” di Laruccia: Valeria Piccolo e Flaminia Lobianco, Kicco Careddu, Andrea D’Apolito, Francesco Fratini.

A completare la rosa dei crediti, un gran numero di illustri musicisti ospiti arrivati a impreziosire l’album: Michele Ascolese, Reno Brandoni, Marco Caronna, Alessandro D’Alessandro, Rocco De Rosa, Massimo Laguardia, Nhare Testi, Giovanni Pelosi. Si aggiungono infine due assoluti outsider: Alessandro Leita, clavicembalo, Marco Zuin, liuto, arciliuto e tiorba.

Un album ricco e colorato, come la confezione e la grafica di Clara De Angelis, resa ancor più ricca dagli acquerelli di Davide Tirelli.

Pubblicazione: 15 gennaio 2021.

ULTIME NOTIZIE
Edoardo De Angelis - LELLA - Il videoclip da oggi online

A cinquant’anni dalla sua prima pubblicazione, si contano a centinaia le versioni dal vivo dello storico brano che vinse la censura. Decine di artisti, cantanti, attori, in tanti l'hanno cantata. Finanche De Rossi e la nazionale italiana di calcio festante negli spogliatoi di un post partita. Per la prima volta in 50 anni arriva adesso, per questa ballata popolare nella sua versione 2021, anche il videoclip grazie alla nuova versione contenuta nell’album Io volevo sognare più forte (Il Cantautore Necessario-Egea Music, CD, 2021).

L’atmosfera pasoliniana viene accentuata dal tono scuro e vibrante di arrangiamento e interpretazione di questa nuova versione. La storia cruda, la confessione in prima persona di quello che oggi si chiamerebbe un femminicidio, deve far riflettere su quanti tragici danni abbia compiuto nel tempo la violenza di ogni tipo, fisica o psicologica, usata alle donne: un “male” per il quale dobbiamo tutti, senza distinzione, sentirci colpevoli e metterci in discussione.

Premiere alle ore 17 del 15 luglio 2021 sul canale youtube ufficiale di Edoardo De Angelis.

Edoardo De Angelis

Lella - PREMIERE videoclip

https://youtu.be/OFsnhOkVkrg

Le immagini sono tratte dal pluripremiato cortometraggio "Lella" del regista Michele Capuano, che ha come protagonisti Barbara Chichiarelli, Giacomo Bottoni e Alessandro Bernardini.

In concomitanza con la pubblicazione del videoclip il regista e la produzione hanno scelto di rendere pubblico anche il cortometraggio, visibile al link: https://vimeo.com/334122093/8dfc0816f6

Le riprese del videoclip di Edoardo De Angelis in sala di registrazione sono di Claudia Nanni.

La studio è il Millenium Audio Recording, dove è stato registrato l’album durante vari mesi del 2020.

Il montaggio è stato curato da Michele Capuano insieme a Gianluca Conca, montatore anche del cortometraggio.

Lella - il corto (2019) - Principali premi e selezioni:

Selezione ai David di Donatello 2020. Selezionato tra i 10 corti ospitati dagli Istituti Italiani di Cultura. SicilyFarm Film Festival - Miglior colonna sonora. Planos Film Festival (Portogallo) - Miglior attore. Mostra delle Arti Cinematografiche di Roma - Miglior corto 2019 e Miglior attore. Molise Cinema - Selezione. Mediterraneo Festival Corto X Edizione 2020 - Selezione. Capri Hollywood 2020 - Selezione. Los Angeles Italia Film Festival - Selezione. E in molti altri festival ancora…

LIVE!
EDOARDO DE ANGELIS & NERI MARCORE' in "PASSEGGERI DEL TEMPO" | 15 OTTOBRE 2021 | h. 20:00 | Kulturni dom | GORIZIA

Neri Marcorè, uno dei più versatili e amati attori italiani, ed Edoardo De Angelis, il cantautore romano da sempre attento alle vite e alle storie degli altri, tornano insieme per raccontare il fluire del nostro tempo. Frammenti di vita quotidiana scanditi in parallelo con la storia e le storie del Paese. Un confronto sui grandi temi del nostro vivere e convivere: i conflitti, le discriminazioni razziali, le violenze di genere, le migrazioni dei popoli, l’Europa, il superamento del concetto di confine. Visioni e interpretazioni del bene e del male che abbiamo vissuto e che ogni giorno viviamo. Loro compagna, in questo breve e suggestivo viaggio, la musica, con la sua forza espressiva, a sottolineare, come anche un certo tipo di canzone possa fermare le immagini del tempo e della vita per riconsegnarle agli occhi e alla memoria di tutti coloro che sono stati, sono e saranno passeggeri del tempo. Sulla scena insieme a loro, sarà Domenico Mariorenzi, con chitarra e pianoforte, a offrire le note e i colori necessari.

L'evento è inserito nel programma del Festival FRATTEMPI, organizzato da A.C.CulturArti e finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dalla Fondazione Friuli.