EDOARDO

DE ANGELIS

Cantautore

PROSSIMI EVENTI

Edoardo De Angelis in "STORIE DA RACCONTARE" - Parco festeggiamenti (Via Tolmezzo) -

TAVAGNACCO (UD) - 22 luglio 2020 - h. 21:00

3° Festival dell'Archeologia Pubblica "senzaConfini"

Un nuovo appuntamento con il concerto di Edoardo De Angelis "Storie da raccontare", dopo i successi al Museo Archeologico di Aquileia (UD), al Castello di Miramare a Trieste e al Museo Etrusco di Villa Giulia a Roma.
Nel corso di questo spettacolo proveremo a cucire insieme, con il filo del sentimento, canzone d'autore e archeologia.
Quali sono gli elementi che possono avvicinare il lavoro del cantautore a quello dell'archeologo? Quest'ultimo scava, entra con i suoi strumenti nella terra, per cercare cose, oggetti, memorie che il passato ha sepolto. Chi scrive canzoni sulla vita e sui sentimenti delle persone, sulla loro storia, sulla loro posizione nel mondo, in fondo esercita un mestiere non troppo differente: scava nelle pagine del tempo, negli umori che distinguono un'anima da un'altra anima. Il cantautore, se ascoltato, è come il richiamo di una voce interiore che può aiutare a percepire sottili tracce, pensieri a volte apparentemente perduti, a volte solo accantonati. La canzone d’autore è un setaccio attraverso il quale la sabbia, la terra delle cose e del tempo passano, lasciando piccoli tesori di comprensione e umanità.

Ma qui stasera non si vola
Ma qui si resta appiccicati al muro
Come disegni fatti a matita
Senza bandiere e senza una ferita
(NEROFUMO)

© 2019 by EDOARDO DE ANGELIS - tutti i diritti riservati / Privacy e condizioni d'uso / Cookie Policy

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now